Relazione DI VERIFICA ELETTRICO - CNA Emilia Romagna

11 downloads 388 Views 53KB Size Report
Allegato 1 di 2. RELAZIONE DI VERIFICA DELL'IMPIANTO ELETTRICO ... presente dichiarazione e attualmente responsabile tecnico dell'impresa installatrice,.

RELAZIONE DI VERIFICA DELL’IMPIANTO ELETTRICO -Allegato alla Dichiarazione di .Rispondenza-

Il sottoscritto ____________________________________ in qualità di responsabile tecnico da almeno cinque anni di una impresa abilitata operante nel settore impiantistico a cui si riferisce la presente dichiarazione e attualmente responsabile tecnico dell’impresa installatrice, (ragione sociale) ______________________________________________________________ In relazione all’impianto installato nei locali siti nel Comune di ___________________________ (prov. ______) via _________________________________________ n.° _____ scala _____ piano ________ interno ______ di proprietà di (nome, cognome, indirizzo) ____________________________________________ ______________________________________________________________________________ mq. edificio:_______________________ Potenza impegnata: __________________________ (NB: se la potenza impegnata è superiore a 6kW o se sono superiori i limiti dimensionali dell’edificio, la Dichiarazione di Rispondenza la deve redigere un Professionista iscritto all’albo)

DICHIARA DI AVER ESEGUITO LE SEGUENTI VERIFICHE: VERIFICHE/PROVE OBBLIGATORIE ESITO Positivo Negativo

VISIVE 

Dotato di sezionamento e protezione contro le sovracorrenti poste all’origine dell’impianto







Protezione contro i contatti diretti







Protezione contro i contatti indiretti







Protezione con interruttore differenziale avente corrente differenziale nominale non superiore a 30 mA.





STRUMENTALI 

Prove Interruttori differenziali

ESITO Positivo Negativo 



ULTERIORI E INTEGRATIVE VERIFICHE/PROVE PER IMPIANTI REALIZZATI DAL 13 MARZO 1990 AL 27 MARZO 2008 VISIVE

ESITO Positivo Negativo



Scelta e taratura dei dispositivi di protezione







Corretta installazione dei dispositivi di sezionamento e comando







Corretta identificazione dei conduttori (codice dei colori)







Identificazione dei circuiti







Idoneità delle connessioni







Accessibilità dell’impianto per la manutenzione





STRUMENTALI

ESITO Positivo Negativo



Scelta delle condutture (portata e Caduta di Tensione)







Continuità dei conduttori PE ed equipotenziali EQP ed EQS







Resistenza di isolamento (F+N)/PE







Rilevamento corrente di cortocircuito







Prove di polarità interruttori unipolari sulla fase nei circuiti fase-neutro







Controllo del senso ciclico delle fasi







Prove di funzionamento







Misura della resistenza di terra _____________________Ω





Confederazione Nazionale Artigianato e delle piccole medie imprese

Allegato 1 di 2

DESRIZIONE SCHEMATICA DELL’IMPIANTO Schema Unifilare dell’impianto Legenda:

Tipologia dei materiali attualmente esistenti: Rif

Ubicazione

Componente

Costruttore/marca

Matricola

Dati 1

Dati 2

Dati 3

Pertanto, nelle condizioni attuali, l’impianto elettrico risulta:  IDONEO

 NON IDONEO

a funzionare in sicurezza il dichiarante

data_______________________

Il committente

(firma per ricevuta)

________________________ (timbro e firma)

________________________

Confederazione Nazionale Artigianato e delle piccole medie imprese

Allegato 2 di 2