test finale per corso base di protezione civile della regione ...

521 downloads 1111 Views 137KB Size Report
TEST FINALE PER CORSO BASE DI PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE LOMBARDIA. SOLUZIONI. 1. Cosa si intende per protezione civile? l'attuazione ...

TEST FINALE PER CORSO BASE DI PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE LOMBARDIA SOLUZIONI

1

2

3

4

5

Cosa si intende per protezione civile? l'attuazione degli interventi diretti ad assicurare alle popolazioni colpite dagli eventi calamitosi ogni forma di assistenza primaria l’attività diretta allo studio ed alla determinazione delle cause dei vari fenomeni calamitosi, alla identificazione dei rischi ed alla individuazione delle zone del territorio soggette ai rischi stessi tutte le strutture e le attività intese a tutelare l'integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l'ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi Chi è autorità locale di protezione civile? Sindaco e/o Assessore Protezione Civile Comandante Stazione Carabinieri o Comandante Polizia Locale Prefetto

8

9

X

X  

chiamo immediatamente i servizi di emergenza e poi verifico la situazione di reale pericolo



presto subito soccorso senza chiamare i servizi di emergenza proteggo me stesso



Significato di DPI Direttore del Pronto Intervento Dispositivi di Protezione Individuale Disposizioni per la Protezione Individuale

X  X 

Se sul territorio di un Comune insistono stabilimenti in cui sono presenti, o in cui si reputa possano essere generate in caso di incidente, sostanze pericolose X  X

Nella nostra Regione chi attua le competenze attribuite in materia di previsione e prevenzione, pianificazione e gestione del volontariato Stato Regione Provincia

7



In caso di emergenza

il comune deve fornire d'ufficio informazioni alla popolazione sulle misure di sicurezza da adottare e sulle norme di comportamento da osservare in caso di incidente il comune per non creare panico alla popolazione non deve fornire d'ufficio informazioni sulle misure di sicurezza da adottare e sulle norme di comportamento da osservare in caso di incidente il comune deve simulare una emergenza in base alle caratteristiche degli scenari incidentali ipotizzati, verificando, in tempo reale, il modello d’intervento e il Piano di Emergenza 6



  X

Come vengono codificate le varie fasi dell’emergenza 1 informazione – 2 attenzione – 3 preallarme – 4 allarme

X

1 attenzione – 2 rischio – 3 pericolo



1 Naturale – 2 antropico



1 preallarme – 2 allarme – 3 emergenza

X

Il piano di emergenza provinciale è uno strumento che individua e designa strategie finalizzate a ridurre il danno, nonché al superamento della fase acuta dell’emergenza e alla ricostruzione uno strumento che individua e designa strategie finalizzate a ridurre il danno, nonché al superamento della fase acuta dell’emergenza uno strumento che individua e definisce la riduzione del rischio individuando interventi strutturali entro valori compatibili con gli usi del suolo, in modo tale da salvaguardare l’incolumità delle persone e ridurre al minimo i danni ai beni esposti Sono dispositivi di protezione individuale i materiali per l'autodifesa o per la dissuasione maschere a filtro antipolvere, tappi e cuffie, scarpe di sicurezza,elmetto gli apparecchi portatili per individuare e segnalare rischi e fattori nocivi attrezzature dei servizi di soccorso e di salvataggio

 X 

 X  

10

L’ARPA non è inserita nel sistema di allerta nazionale per il rischio idrogeologico e idraulico è l’agenzia per la ricerca e la produzione avanzata gestisce un sistema di monitoraggio meteorologico, idrologico e geotecnico è un’ associazione culturale e formativa

11

Per poter svolgere attività di protezione civile in qualità di volontario a livello Nazionale è necessario essere iscritti presso Organizzazioni di Protezione civile iscritta nella sezione provinciale dell’Albo Regionale far parte del Servizio Civile Nazionale è necessario essere iscritti presso Organizzazioni di Protezione civile iscritte nella sezione provinciale dell’Albo Regionale e nell’Elenco Nazionale del Dipartimento della Protezione Civile essere iscritto ad un Gruppo Comunale non iscritto nella sezione provinciale dell’Albo Regionale

12

Soccorso sanitario Carabinieri Polizia Numero unico europeo per l'emergenza Antincendio Boschivo A.I.B

14

15

16

X 

  X 

Numeri di telefono dei servizi tecnici sanitari e di polizia urgenti Vigili del Fuoco

13

 

115 118 112 113 112 1515

Il volontariato non può essere retribuito è obbligato ad essere operativo in emergenza è obbligato a frequentare un corso base

X  

I disastri tecnologici e accidentali sono uragani, frane, alluvioni, piogge intense improvvisi cambiamenti climatici, terremoti, valanghe rotture di dighe, incidenti tecnici in aziende, trasporto su strada, interruzione linee informatiche epidemie, animali velenosi e pericolosi, invasione di roditori

  X 

Emergenza è la conseguenza di un evento, in atto e potenziale, che insorge improvvisamente, richiede intervento immediato e può causare danno a beni e persone.

X

è un evento concentrato nel tempo e nello spazio nel quale una società subisce gravi danni e va incontro a perdite tali per persone e proprietà che la struttura sociale ne risulta sconvolta



sono azioni legislative con procedure appropriate, capaci di contrastare l'impatto di qualsiasi disastro sulla comunità



Quale è il simbolo internazionale e quale l’emblema del volontariato di protezione civile Regione Lombardia

x

x

17

L’emergenza viene identificata con il colore giallo arancio viola rosso

   X

Suggest Documents